Le ICA sono infezioni correlate all’assistenza o infezioni ospedaliere e costituiscono una grande sfida ai sistemi di salute pubblica.
Le ICA sono un insieme piuttosto eterogeneo di condizioni diverse sotto il profilo microbiologico, fisiologico ed epidemiologico e hanno un elevato impatto sui costi sanitari. Inoltre, sono anche uno degli indicatori della qualità del servizio offerto ai pazienti ricoverati.

Da 30 anni la nostra realtà, occupandosi del trattamento dell’aria, ha sviluppato competenze tali da iniziare nel 2017 un’attività di ricerca, con monitoraggi all’interno dei reparti ospedalieri del particolare (tra i maggiori trasmettitori di batteri!), che ha portato al brevetto di un dispositivo filtrante composto da un sistema di filtrazione assoluta, in grado di mantenere in modo costante l’aria sanificata.

Oltre al piacere di essere stati parte attiva di questa ricerca, un ulteriore motivo d’orgoglio è dato dal fatto che il prodotto sia già in uso presso reparti molto sensibili in diversi Aziende Ospedaliere.
L’obiettivo che da sempre contraddistingue la nostra attività, e in questo caso in maniera ancora più preponderante, non è solo quello di sviluppare una cultura sul trattamento dell’aria, ma di riuscire a operare in modo che si possa ridurre anche la presenza di infezioni dovute assistenza correlata.

Nel caso specifico, il dispositivo Elite by HOR, che combina moderni mezzi di assorbimento e materiali filtranti altamente efficaci, si avvale di più stadi di filtrazione interconnessi in caduta l’uno con l’altro. Le azioni coordinate di filtri Hepa, elettrofiltro, azione germicida delle lampade UV antibatteriche, azione dell’ozono e filtri catalizzatori, infatti, garantiscono l’abbattimento del 99,9% delle PM e delle cariche batteriche presenti nell’aria aspirata, con conseguente diminuzione del “rischio infettivo”.

L’apparecchio Elite by HOR è stato testato in una stanza BCM presso l’Istituto di Ematologia e Oncologia Medica Lorenzo e Ariosto Seragnoli – Ospedale S. Orsola di Bologna, dimostrandosi altamente efficace nell’abbattere molto velocemente (e di mantenere bassissimi) i valori di inquinamento da particolato influenzati dall’andirivieni di personale, diminuendo così il rischio infettivo.

Inoltre, Elite by HOR è stato testato anche presso una sala di rianimazione del Policlinico di Piacenza, in condizioni ambientali assai complicate (determinando in soli 40 minuti di funzionamento un abbattimento del 24-27% delle particelle più significative, quindi un miglioramento della qualità dell’aria).

In entrambi i casi Elite by HOR oltre ad essersi dimostrato uno strumento altamente efficace è risultato anche molto funzionale sia perché permette di monitorare continuamente e in tempo reale dei valori delle particelle (e quindi conseguentemente anche di batteri, funghi e spore) sia perché le sue dimensioni ridotte (cm.52x36x1,40H) lo rendono di facile posizionamento e spostamento nonché di semplicissimo utilizzo.

Per avere maggiori informazioni e dettagli sui test a cui è stato sottoposto Elite by HOR leggi l’approfondimento.